"Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia." -Harriet Van Horne-

venerdì 21 giugno 2013

Forte scossa 5.2 al Nord Italia

Trema tutto il Nord. Una doppia scossa è stata sentita dalla Liguria alla Toscana e al Veneto,con segnalazioni da Firenze fino a Padova e anche ad Ancona, nelle Marche. L'epicentro a Fivizzano a pochi chilometri da Massa, in Toscana. Il terremoto, di magnitudo 5,1 sulla scala Richter, è stato preceduto da un boato.
LA DIRETTA
12.25 - Nuova scossa di terremoto in Lunigiana, poco dopo la prima di magnitudo 5.2. Stavolta la scossa e' piu' leggera, magnitudo 3.1, con profondita' 9,7 chilometri e epicentro a Casola in Lunigiana, provincia di Massa Carrara. Lo riferisce l'Ingv
13.20 - Gente in strada e moltissime telefonate ai vigili del fuoco: torna la paura in Emilia dopo la scossa di terremoto avvertita nel nord e centro Italia. In Emilia, gia' duramente colpita dal sisma del maggio 2012, la terra ha tremato in diverse citta' come Reggio Emilia, Modena e Bologna. Anche il web e' stato invaso da numerosi messaggi pubblicati sui social network da cittadini che hanno sentito la scossa.
13.20 - La forte scossa di terremoto avvertita nel Nord Italia di magnitudo 5.2 con epicentro in Lunigiana e' stata avvertita in tutto il Parmense, suscitando molta paura, ma per fortuna nessun danno rilevante. In citta' a Parma, la scossa, di tipo ondulatoria, ha fatto tremare gli edifici per alcuni secondi, mentre in collina, a Berceto ad esempio, i dipendenti del Comune sono fuggiti in strada dopo che hanno visto la parete al piano terra del municipio muoversi. Il terremoto e' stato avvertito in modo e forte e prolungato anche a Borgotaro. Ovunque hanno tremato lampadari e oggetti.
13.15 VIGILI FUOCO, AL MOMENTO NESSUNA SEGNALAZIONE DANNI  - Al momento i vigili del fuoco "non hanno ricevuto richieste di soccorso ne' segnalazioni di danni" in conseguenza del forte sisma avvertito nell'Italia del nord. Squadre di vigili delle zone piu' vicine all'epicentro sono comunque al lavoro per verificare direttamente la situazione.
13.00 - La scossa di terremoto avvertita nel centro-nord Italia è di una magnitudo di 5.2, con un epicentro tra La Spezia Massa Carrara. Lo riferisce all'AGI l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La scossa e' stata registrata alle 12.33. La scossa, riferisce l'Ingv, ha avuto una profondita' di 5,1 chilometri, con un epicentro tra a Fivizzano e Minucciano in Provincia di Massa. Sono in corso le verifiche della Protezione Civile per accertare eventuali danni.
12.55 - Una scossa di terremoto di magfnitudo 5.1 e' stata registrata alle 12.33 nel nord Italia, con epicentro a 2 km da Fivizzano (Massa Carrara), e una profondita' di 10 chilometri.Il sisma e' stato avvertito a Milano soprattutto ai piani alti delle case poco dopo le 12,30 ma al momento non si ha notizia di danni. Attimi di disagio pure al Tribunale di Milano dove la scossa e' stata sentita, tra l'altro, anche nell'aula del processo Ruby mentre e' in corso l'udienza del processo.
12.55 - Il terremoto,secondo le primissime informazioni della protezione civile, sarebbe stato avvertito in varie aree del territorio dell'Emilia Romagna. Si sta valutando la situazione per verificare eventuali danni. La scossa a Bologna e' stata avvertita in modo forte e netto per alcuni secondi.
12.50 - Una forte scossa di terremoto e' stata avvertita in tutto il nord Italia, dall'Emilia Romagna alla Lombardia e il Veneto
12.50 - Una forte scossa di terremoto e' stata avvertita anche a Milano. Una scossa durata qualche secondo
12.46  - La scossa è stata avvertita nitidamente almeno nella zona ovest della città, i vigili del fuoco hanno ricevuto diverse chiamate ma al momento non risulterebbero segnalazioni di rilievo.
 mappa nord 367
Ti piace ? Condividi con i tuoi amici!!
Ti Piace?.... Ricevi gli aggiornamenti sulla bacheca di Facebook!!!!

Nessun commento :

Posta un commento