"Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia." -Harriet Van Horne-

martedì 25 giugno 2013

Hostess a Roma con pistola in valigia, forse connessa a delitti

Una hostess americana di circa 60 anni, J.J., è stata arrestata per porto d'arma abusivo ieri mattina all'aeroporto di Fiumicino dagli agenti della Polizia di Frontiera. La donna, durante i normali controlli di sicurezza che vengono effettuati su tutti gli equipaggi, è stata trovata in possesso di una pistola Sig Sauer calibro 40 nascosta nel bagaglio a mano. Insieme all'arma che era smontata, gli agenti hanno trovato decine di colpi: quattro esplosi.
L'assistente di volo, che al momento dell'arresto stava per imbarcarsi su un volo della US Airways diretto a Charlotte, ha detto di aver trovato l'arma accidentalmente negli Stati Uniti e di aver potuto portare con sé a Roma poiché negli Usa i controlli di sicurezza sugli equipaggi vengono effettuati a campione. Gli investigatori nutrono dei sospetti sulla provenienza dell'arma che potrebbe essere collegata ai fatti delittuosi avvenuti a Roma negli ultimi giorni. L'hostess era a Roma da due giorni. La donna è stata trasferita nel carcere di Civitavecchia.
Ti piace ? Condividi con i tuoi amici!!
Ti Piace?.... Ricevi gli aggiornamenti sulla bacheca di Facebook!!!!

Nessun commento :

Posta un commento