"Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia." -Harriet Van Horne-

sabato 19 gennaio 2013

Chiacchiere di Carnevale

250 gr. di farina "00" 
100 gr. di zucchero 
2 cucchiai di olio di oliva
la scorza di un'arancia
100 ml. di liquore tipo mandarinetto
uova 
un pizzico di sale
olio per friggere qb
zucchero a velo qb

Disponete la farina a fontana, disponetevi al centro: lo zucchero, un pizzico di sale, l'olio di oliva, la scorza d'arancia, il liquore e le uova. Lavorate il tutto con le mani fino a ottenere una pasta morbida ma compatta. Copritela con un canovaccio e lasciatela riposare per 30 minuti. Trascorso il tempo necessario, stendetela in una sfoglia con uno spessore di mezzo cm. Ricavate le forme che più preferite con una rotella: rombi per i tipici cenci toscani, rettangoli con un taglio al centro per le tradizionali chiacchiere. In questo caso dovrete, appunto, realizzare dei rettangoli, praticare un taglio al centro con la rotella e incrociare al suo interno una delle due estremità. Friggete le chiacchiere in abbondante olio caldo e scolatele su carta assorbente. Quando saranno fredde cospargetele di zucchero a velo.

Ti piace ? Condividi con i tuoi amici!!
Ti Piace?.... Ricevi gli aggiornamenti sulla bacheca di Facebook!!!!

Nessun commento :

Posta un commento