"Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia." -Harriet Van Horne-

domenica 31 marzo 2013

Come fare la pizza napoletana


  • Gli ingredienti di cui hai bisogno per preparare l'impasto della pizza napoletana sono: settecento grammi di farina "00" , trecento millilitri di acqua, tre cucchiai di olio di oliva, tre cucchiaini di sale, sedici grammi di lievito di birra, un cucchiaino di zucchero.
    Come prima cosa, versa in una ciotola molto capiente oppure su un tavolo da lavoro la farina, mescolala al sale e allo zucchero. Ti raccomando di uniformarli bene, per una lievitazione ottimale; sale e zucchero nutrono il lievito, ma se vi entrano in contatto in dosi eccessive, rischiano di ucciderlo.
    Intanto scalda l'acqua in un pentolino, e fa in modo che diventi tiepida (assolutamente NON bollente!). Sciogli bene, al suo interno il lievito di birra con un cucchiaio di legno.
  • 2
    Ora fa un buco al centro della farina e versavi l'acqua con il lievito, cominciando a mescolare tutti gli ingredienti; falla assorbire bene e fa in modo che l'acqua non coli lateralmente. Lavora la pasta a lungo con le mani, finché non comincia a staccarsi dalle mani stesse per diventare un panetto. In caso non dovesse staccarsi, dopo aver unito tutti gli ingredienti e averla lavorata, aggiungi più farina. In caso il panetto fosse invece troppo duro per troppa farina, aggiungi un altro po' di acqua tiepida.

    3 La lavorazione della pasta è il segreto per far venir bene l'impasto per la pizza; si dice che bisogna "prendere a pugni" la pasta, ed è vero; più energicamente si lavora, più gli ingredienti si mescolano e il lievito arriva in ogni punto del panetto  Fatto ciò, riponi la pasta in un contenitore oppure lasciala sul tavolo da lavoro e coprila con uncanovaccio umido
    Lasciala riposare in un posto caldo ma non troppo, sempre a riparo da correnti, che potrebbero disturbare il processo di lievitazione  Lascia lievitare la pasta per 4/5 ore, ma rimescolala e lavorala nuovamente ogni due ore circa  A quel punto il tuo impasto è pronto per essere lavorato  Dividilo in panetti, in base a quante pizze vuoi fare, e poi stendili fino a far loro raggiungere uno spessore di mezzo centimetro  E' ideale cuocere la pizza in un forno a legna, ma con questo impasto sarai soddisfatto, anche se hai a disposizione di un semplice forno
    elettrico o a gas! 
Ti piace ? Condividi con i tuoi amici!!
Ti Piace?.... Ricevi gli aggiornamenti sulla bacheca di Facebook!!!!

Nessun commento :

Posta un commento