"Cucinare è come amare... o ci si abbandona completamente o si rinuncia." -Harriet Van Horne-

domenica 11 novembre 2012

Sfoglia con ricotta e pan di spagna.


Ingredienti
Crema di ricotta e cioccolato fondente a gocce
400 grammi pan di Spagna
Pasta sfoglia surgelata (ne servono due fogli rettangolari)
Zucchero a velo q.b.
Zucchero
Burro di cacao in polvere
Per la bagna di rum100 grammi di zucchero liquido al 70%
100 grammi di acqua
25 grammi di rum
ProcedimentoPreparare il pan di spagna  e metterlo da parte.
Preparare la crema di ricotta  aggiungendo cioccolato fondente a gocce e metterla in frigo. Per allestire la bagna di rum bisogna prima preparare lo zucchero liquido al 70% che si ottiene facendo bollire 300 grammi di acqua e 700 grammi di zucchero e poi farlo raffreddare (con le dovute proporzioni ne potete ricavare una quantità più piccola visto l’uso che se ne deve fare. Esempio: 150 grammi di acqua e 350 grammi di zucchero). A questo punto aggiungere allo zucchero liquido ottenuto l’acqua e il rum, mescolare bene e mettere da parte.
Prendere la pasta sfoglia, che dovrà essere dello spessore di circa 2 mm., disporla su un foglio di carta da forno e bucherellarla a tappeto  con l’apposito attrezzo oppure con una forchetta.
È importante che sia molto bucherellata per evitare che gonfi. Mettere le sfoglie su una teglia foderata di carta da forno in forno preriscaldato a 160° per circa un’ora. Trascorso il tempo, togliere le sfoglie dal forno ed aumentare la temperatura a 200°, cospargere la superficie delle due sfoglie con zucchero a velo e farle caramellare in forno per due minuti circa. Toglierle dal forno, spolverizzare le superfici delle sfoglie, dai lati non caramellati, con il burro di cacao in polvere e rimetterle in forno per qualche minuto. Alla fine, il risultato dovrà essere quello di ottenere delle sfoglie ben biscottate, sottili e croccanti e impermeabili da un lato. A questo punto prendere una sfoglia e adagiarla, su un foglio di carta da forno, con la superficie caramellata rivolta verso il basso. Aiutandovi con un coppa pasta  quadrato d’acciaio (circa 25 cm. di lato),ritagliare le sfoglie  della stessa grandezza del coppa pasta, in modo da poterle poi inserire nello stesso  coppa pasta. Con lo stesso sistema ritagliare il pan di spagna dallo spessore di circa 2 cm.
Mettere un foglio di carta da forno su di un piano rigido (deve poter entrare nel freezer), posizionarvi sopra il coppa pasta e quindi adagiarvi dentro la prima sfoglia con la superficie caramellata rivolta verso il basso. Prendere la crema dal frigo  e versarla in un sacco a poche, tagliare la punta del sacco e spremere la crema sulla sfoglia cominciando dai bordi e, con movimenti concentrici, ricoprire tutta la sfoglia. Adagiarvi sopra il pan di spagna, spennellarlo con la bagna di rum e spremervi sopra, con lo stesso metodo descritto, altra crema. Posarvi sopra la seconda sfoglia, con la superficie caramellata rivolta verso l’alto e pressarla leggermente in  modo che la sfoglia resti a livello con i bordi del coppa pasta. A questo punto mettere in freezer per un paio di ore in modo che la crema si rassodi bene. Trascorso il tempo togliere il coppa pasta dal dolce, che a questo punto sarà solido al punto giusto per poterlo tagliare  a quadrotti .  La crema tornerà morbida dopo un paio d’ore, quindi calcolate questo tempo per poter servire a temperatura ambiente. Una volta completata quest’operazione spolverizzare con zucchero a velo e servire ……
Buon Appetito…… mary 


Ti piace ? Condividi con i tuoi amici!!
Ti Piace?.... Ricevi gli aggiornamenti sulla bacheca di Facebook!!!!

Nessun commento :

Posta un commento